“L’Aquila è nostra”

Riprendiamoci la città. E’ lo slogan che ha accompagnato la manifestazione di oggi, in zona rossa, quel centro storico dell’Aquila mai riaperto, militarizzato, controllato e con tanto di macerie mai rimosse, oggi come dopo il 6 aprile. Come tutti i centri storici delle frazioni del Cratere sismico.
Per la prima volta, gli aquilani hanno forzato i blocchi delle forze dell’ordine – che, dopo una breve resistenza, hanno preferito evitar disordini e lasciare che la manifestazione si svolgesse – e sono rientrati a Piazza Palazzo.

[...] Continua su l’Antefatto

Il video è di Luca Cococcetta.

Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply

Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported
This work by Shockjournalism is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported.